Il clima in Florida

Quando mi domandano com’è il clima della Florida, comincio sempre col dire che è estate tutto l’anno, pur sapendo perfettamente che dopo qualche frase mi contraddirò in modo clamoroso, per poi ri-smentirmi e contro-contraddirmi ulteriormente nelle dichiarazioni successive.

Innanzi tutto, cosa si intende, esattamente, con l’espressione “estate tutto l’anno”?

Diverse cose.

Per esempio: in Florida, le piante e gli alberi sono sempre verdi; anche se alcuni perdono le foglie, non rimangono mai completamente spogli e possono anche fiorire più volte in un anno.

Oppure: anche nei mesi più “freddi”, come gennaio e dicembre, nell’arco della singola giornata, si può raggiungere un picco della temperatura di 30 gradi, di solito nelle prime ore del pomeriggio.

Inoltre, raramente le temperature minime scendono sotto i 10 gradi, direi non più di sette giorni l’anno, ma comunque senza mai arrivare a 0. Se succede, o se è accaduto in passato, si è trattato di un evento eccezionale, come la pioggia nel Sahara.

Per annebbiarvi ancora più le idee, aggiungo che, da fine novembre a fine febbraio (il nostro inverno convenzionale), si può andare tranquillamente in spiaggia; quasi tutti i floridensi lo fanno, ma prevalentemente per prendere il sole, che scotta (ahi se scotta, portatevi sempre con voi una crema protettiva, anche se avete la carnagione olivastra! Meglio avere la 50, almeno!), mentre sono pochi i valorosi che si addentrano in mare, perché l’acqua è solitamente fredda, soprattutto al mattino.
C’è chi, come il sottoscritto, il bagno è riuscito a farselo lo stesso, anche sotto Natale. Questo non perché sono un masochista, o uno di quegli iron men, che per sfida si gettano ogni anno nelle acque gelide del Po, in pieno inverno.
Neanche sotto tortura.
Nemmeno se mi pagassero.
Vabbè, dai, dipende dalla somma.
Sto parlando di un freddo relativo: anche in Italia, per esempio, nel Mar Mediterraneo può capitare che qualche giorno d’estate l’acqua sia così fredda che in pochi abbiano voglia di entrarvi. Qui succede la stessa cosa, ma d’inverno.
Mentre d’estate, in mare, ci potete calare direttamente gli spaghetti, anche perché l’acqua è già salata.

Altra distinzione da evidenziare: la parte di costa della Florida dove siamo noi è denominata Southwest Florida e si affaccia sul Golfo del Messico; è pertanto contraddistinta da un mare più chiuso, quindi più calmo e quindi tendenzialmente più tiepido rispetto alla costa lambita dall’oceano Atlantico, su cui per esempio si trova Miami.

Insomma, ma se allora in Florida fa praticamente sempre caldo, cos’è che cambia?

Una sola cosa. Un’unica, malefica, maledetta, schifosissima, appiccicosissima cosa.

L’UMIDITÀ 🥵

Tacci sua.
Che solo al pensiero, inizio a grondare sudore persino dai capelli e sulle unghie.
Messaggio per tutti gli amanti della sauna: da giugno a settembre, in Florida siete i benvenuti e sarete accolti da un’afa autentica e genuina, l’aria sarà pervasa al 90% da un’umidità che vi accompagnerà incessantemente durante tutto l’arco della giornata, non appena metterete piede fuori da qualsiasi locale climatizzato. Reazione istantanea garantita: sensazione immediata di soffocamento e vestiti da strizzare, appena cinque secondi dopo essere usciti di casa.
Tutto gratis!

Insomma, ma allora che tempo fa in Florida?

Bella domanda.
Secondo me non avrebbe saputo rispondervi neanche il mitico Piero Angela.

Infatti, non è un caso se sui social media sono diffusi una infinità di meme virali sul clima della Florida, come questi qui sotto:

Non è uno scherzo, in realtà: una volta, ho chiamato mia zia, che abita a poche miglia da me, per dirle che non saremmo potuti venire da lei a fare il bagno in piscina.

“Perché?” Ha chiesto lei delusa.

“Come perché? Con questo tempo?” Le ho risposto io, guardando sconfortato la tempesta tropicale che stava imperversando fuori della mia finestra. I tronchi delle palme, invece che essere verticali, erano orizzontali.

“Quale tempo? Guarda che qui c’è il sole! It’s sunny!” Ha risposto lei stupita.
Dieci minuti dopo eravamo da lei spaparanzati a bordo piscina, ad arrostirci le spalle in costume da bagno.

Vi ho confuso abbastanza?

Va bene, tanto immagino che la vostra curiosità sia dovuta solo al fatto che volete venire qui in vacanza, per un periodo di tempo limitato.
Allora lasciate perdere tutte ste corbellerie.
Se potete scegliere, personalmente vi consiglio di venire a visitare la Florida durante le mezze stagioni, ossia l’autunno (ottobre-novembre), o la primavera (marzo-maggio), anche se pure trascorrere un Capodanno in maniche corte, con le palme addobbate di luci natalizie, è un’esperienza affascinante.
In ogni caso, qualunque periodo scegliate, in valigia, potete fare che mettere costume da bagno, biancheria intima, fantasmini, canottiere e magliette a volontà, pantaloncini corti, un paio di jeans lunghi, un paio di infradito, occhiali e cappello da sole.
E sarete a posto.
Ah, ovviamente non dimenticate lo spazzolino da denti!!!

Perfetto, dalla Southwest Florida è tutto, direi.
Come sarebbe a dire che è tutto, non hai accennato minimamente alla stagione degli uragani, direte voi.

Ecco, qui si apre un capitolo mooolto… turbolento: l’argomento è troppo vasto e disseminato di fattori talmente imprevedibili e imponderabili, che quando i meteorologi descrivono il percorso e la direzione di un uragano in arrivo, sembra stiano parlando della pallina di un flipper, o di una trottola impazzita.
Pertanto, esso merita un post a sé. Un post di ordinaria follia, che affronterò prossimamente con la mia consueta severità intellettuale.

Ora devo proprio scappare, perché – combinazione! – pare proprio che l’uragano Ian abbia intenzione di passare sopra la mia testa e in questi casi c’è poco da dire, occorre prepararsi, mantenendo la calma e senza farsi prendere dal panico.

A presto (spero!)

(P.P.)


Pubblicità

Un pensiero su “Il clima in Florida

  1. Pingback: Che tempo che fa, in Florida – USA Coast to Coast

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...