Mobbing, questo sconosciuto

Dedicato a tutti i lavoratori vittime di soprusi sul posto di lavoro, nel presente e nel passato.

Il video riporta alcune scene salienti di quello che forse è l’unico film che finora ha trovato il coraggio di trattare l’argomento: “Mi piace lavorare (Mobbing)”, (2004), di Francesca Comencini, con Nicoletta Braschi, in una delle sue interpretazioni più intense e convincenti.

Per chi fosse interessato ad approfondire il tema e a documentarsi meglio, questo è il link per guardarsi il film completo.

Per coloro che in questo momento stanno subendo minacce e vessazioni sul proprio posto di lavoro, segnalo inoltre l’esistenza di un’associazione italiana che, con estrema discrezione e professionalità, lotta quotidianamente contro questo fenomeno: il CIAM – Centro Italiano Anti Mobbing.

Preparatevi a combattere, perché il peggio deve ancora arrivare, ma siate sempre determinati ad andare fino in fondo, anche nei momenti più bui, perché solo in questo modo potrete essere sicuri di riuscire ad ottenere una vittoria, che – state pur certi – in ogni caso otterrete, comunque vadano a finire le cose.

Parola di un ex-mobbizzato.

P.P.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...